L’officina delle bambole

Toc toc c’è nessuno? Buon pomeriggio. Chissà magari qualcuno sta per svegliarsi dal pisolino pomeridiano, o qualcun altro ha deciso di fare una pausa-studio (proprio come me) e si ritrova a portata di mouse o di touch questo mio secondo post, tra una canzone e un biscotto 🙂

Oggi vorrei farvi conoscere un’ app-game, a mio parere, carinissima alla quale ho libero accesso tramite Facebook, si chiama Fashion Week live. Ti da la possibilità di creare continuamente nuovi outfit per la propria “bambolina”, la quale può assumere sembianze umane, magari anche a propria immagine e somiglianza. Man mano che si superano diversi livelli, cresce il proprio bagaglio d’esperienza, partendo cosi dalla posizione di stagista, proseguendo per quella di addetta ai lavori, ancora per quella di stylist e via dicendo. Girovagando per le grandi metropoli del mondo con il compito di dover comporre outfit per celebrità. Ovviamente avendo la possibilità di far shopping acquistando capi di brand emergenti grazie al danaro ricavato dai diversi lavori. Si verrebbe cosi a creare una sorta di DOLL FASHION BLOGGER, ma precisiamo, con differenze abissali dalla cosiddetta “fashion blogger” (vera  e propria praticamente), in quanto in foto verrebbero a mancare location mozzafiato e via dicendo per chi sa come vien definita una Fashion Blogger. Insomma la fashion doll-blogger di Fashion Week live non diventa famosa ^.^   Anche se nella vita (reale e non) mai dire mai 😛 Vi posto alcune immagini per rendere meglio l’idea. 

Blazer tartan in tre differenti outfit. Perché è il particolare che fa la differenza ✓

Immagine

Rosso bianco e nero. Insieme riportano all’eleganza per eccellenza.

Immagine

 

Il jeans è un capo comodissimo facile da indossare sia per un outfit casual che per uno un po’ più sportivo. Ecco è un capo alquanto versatile, lo si può abbinare tranquillamente con qualsiasi cosa, tacchi, zeppe, tennis, camice, t-shirt, cardigan, blazer  e via dicendo.
E perché no un outfit total-jeans. Insomma jeans nell’armadio è d’obbligo.
Immagine

 

Ora vi lascio e riprendo possesso dei libri: Ahimè. Sinceramente preferirei restar ancora un po’ nell’altro mondo (è cosi che lo definisco, una sorta di mondo parallelo)  piuttosto che ritornare nella “dura” realtà 🙂 Sono nel pallone più totale per la preparazione-stesura della tesi (finalmente), ma come si suol dire.. forza e coraggio.

Buon proseguimento di giornata.

xo xo Mariantonietta

Advertisements

14 thoughts on “L’officina delle bambole

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s